Patrimonio

Torna a Patrimonio

RCF Arena Reggio Emilia, un progetto unico

Di 3 Dicembre 2019

Verrà inaugurata il 12 settembre 2020 la RCF Arena di Reggio Emilia, un progetto unico al mondo che vede Coopservice in prima linea nella gestione strategica e operativa

Fino a 100mila posti, più di 20 ettari, una forma studiata per garantire la migliore visibilità e acustica in tutta l’area interna adibita ad ospitare il pubblico grazie ad una pendenza ottimale del 5% e un angolo visuale massimo dal palco di 110°. Questi sono i numeri della RCF Arena che sta sorgendo nell’area del Campovolo di Reggio Emilia: l’unica struttura al mondo permanente progettata appositamente per ospitare grandi eventi live musicali all’aperto ma anche eventi minori grazie alla modulabilità e alla flessibilità degli spazi..

RCF Arena Reggio Emilia è un intervento ad alta sostenibilità, che punta su massima sicurezza e pronto intervento medico, facilità di accesso, servizi ad alto comfort, collocandosi in una posizione strategica: nel cuore dell’Emilia-Romagna e del nostro paese.

Un progetto collettivo, una esemplare collaborazione di partner pubblici e privati 

Il progetto della RCF Arena nasce grazie alla collaborazione di partner pubblici e privati, un percorso virtuoso che favorisce lo sviluppo della Regione Emilia-Romagna e la città di Reggio Emilia. Coopservice ha messo a disposizione le proprie competenze guidando la proposta di project financing che i partner hanno saputo cogliere con entusiasmo. Una collaborazione, quella dei partner pubblici, che ha consentito l’arrivo a Reggio Emilia dei finanziamenti a gestione regionale (programma Por-FesrAsse 5 2014-2020), condizione che è stata motore per la costituzione dell’articolato impegno dei soggetti privati. Una collaborazione che si è avvalsa delle competenze in materia di gestione di opere pubbliche, appalti e gestione dei fondi comunitari del Comune di Reggio Emilia. 

Grazie ai fondi europei e al sostegno di contributi privati è stato possibile creare sviluppo e realizzare un grande progetto, unico in Italia e nel mondo, nel pieno rispetto della normativa, tra enti pubblici e sfera privata. 

Coopservice capogruppo della cordata di imprese 

La gestione di RCF Arena Reggio Emilia, a livello strategico e operativo, è affidata alla SPV C.Volo, formata da una cordata di 7 imprese:

  • Coopservice Soc.coop.p.A., 
  • Arena Campovolo S.r.l., 
  • Finregg S.p.a., 
  • Nial Nizzoli S.r.l., 
  • Rcf Group S.p.a., 
  • Smart Group S.c.a.r.l. e 
  • Taste S.r.l. 

Tra queste, RCF – leader internazionale nella progettazione, produzione e commercializzazione di prodotti e sistemi per l’audio professionale e la sonorizzazione pubblica – ha deciso di acquisire i naming rights, i diritti di denominazione, diventando così main sponsor dell’Arena, oltre che garante di un sound impeccabile e di impiantistica all’avanguardia. 

RCF inaugurazione: Ligabue in concerto

L’Arena sarà inaugurata il 12 settembre 2020 con il concerto evento “30 anni in un giorno” con il quale Luciano Ligabue festeggerà i 30 anni della sua straordinaria carriera, iniziata nel 1990 con l’album omonimo, e anche i 15 anni dal suo primo mega concerto a Reggio Emilia proprio nell’area Campovolo.

RCF Arena si candida a rendere Reggio Emilia la capitale della musica live e a creare una Music Valley di respiro internazionale – inclusa a pieno titolo nel sistema di valley regionali, dedicate a motori, food e wellness – capace di accogliere, emozionare e stupire persone da tutta Europa. 

Possiamo dire con orgoglio che questo progetto è la dimostrazione virtuosa del comune impegno di istituzioni, aziende, enti, professionisti e organismi di controllo, pronti a collaborare e a vigilare per la completa e corretta realizzazione di un’opera unica in Italia e nel mondo. Arena è un caso unico nella genesi e nel processo che l’ha accompagnata.