Page title- Monitoraggio impianti antincendio

Sicurezza e Vigilanza

Monitoraggio impianti rilevazione incendi 

SOTTOSERVIZIO - monitoraggio impianti rilevazione incendi

Gli impianti di rilevazione incendi rappresentano una strumentazione fondamentale per la sicurezza delle aziende e in generale di tutte le infrastrutture.

La norma che in Italia regola gli impianti antincendio è la UNI 9795 e al punto 5.5.3.2 dichiara: “Quando la centrale non è sotto costante controllo da parte del personale addetto, deve essere previsto un sistema di trasmissione tramite il quale gli allarmi di incendio, guasto e le segnalazioni di fuori servizio vengano trasferiti ad una o più centrali di ricezione allarmi e intervento e/o luoghi presidiati, dalle quali gli addetti possano dare inizio in ogni momento e con tempestività alle necessarie misure di intervento. Il collegamento con dette centrali di ricezione allarmi e intervento deve essere tenuto costantemente sotto controllo, pertanto i dispositivi impiegati devono essere conformi alla UNI EN 54-21”. 

I soggetti coinvolti dalla norma sono tutte le attività che presentano rischio incendi elevato. Questi di fatto, corrispondono alle realtà coinvolte nel CPI (certificato prevenzioni incendi).

Disporre del servizio di monitoraggio incendi e guasti H24 con trasmettitore conforme alla UNI EN 54-21 e con centrale di ricezione allarmi UNI 50518, permette di rispondere al 100% ai requisiti ed evitare brutte sorprese nel caso di aperture pratiche assicurative a fronte di sinistri provocati da incendio.

Obiettivi Principali
Rispondere ai requisiti richiesti dalla norma UNI 9795.
Garantire la sicurezza della propria azienda e dipendenti.
Avere il controllo dell'emergenza in tempo reale in caso di incidenti.
Garanzia di pronta allerta automatica dei Vigili del Fuoco in caso di emergenza.

Comunicato congiunto Camnet, CesteL, Coopservice - Proposta riparatoria

<<Le società Camnet S.r.l. e CesteL S.r.l. (Wama Group) e Coopservice S. Coop. p. A congiuntamente comunicano che l'inserimento dei loghi di Camnet S.r.l. e Cestel S.r.l. nel volantino promozionale distribuito da quest'ultima, recante "La soluzione Fire EN 54-21 di Coopservice", è unicamente frutto di un errore in quanto non intercorre e mai è intercorso alcun rapporto né commerciale né societario fra le rime e quest’ultima.
Coopservice, pertanto, dichiara di aver già provveduto a rimuovere ogni e qualsiasi riferimento alle società del Gruppo Wama dal proprio materiale promozionale, di aver immediatamente cessato la distribuzione dei volantini recanti il citato errore e di averne dato comunicazione ai soggetti cui erano stati inviati, stante il potenziale equivoco derivante.
Cestel e Camnet prendono atto di quanto sopra e della dichiarata buona fede di Coopservice. Tutte le società sopradette procedono, pertanto, di comune accordo, alla pubblicazione del presente comunicato congiunto sui rispettivi siti internet.>>